i gioielli Bulgari
GIOIELLI BULGARI
La leggenda dei Gioielli Bulgari inizia nelle ultime decadi dell'800 quando il fondatore Sotirio, creatore di piccoli oggetti in argento nel suo villaggio dell'Epiro, decide di cercare la fortuna in Italia, approdando dapprima a Napoli per poi trasferirsi definitivamente a Roma, dove nel 1895 aprirà il suo famoso negozio di via Condotti. Ben presto capisce di poter estendere la propria produzione utilizzando materiali più preziosi dell'argento ed inzia a creare gioielli sempre più raffinati e ricercati, affiancato da due dei suoi figli che gli succederanno poi nella guida dell'azienda.

Da allora il marchio Bulgari accompagna le proprie creazioni alla storia italiana, dapprima, e poi a quella della gioielleria mondiale. Ispirata dai dettami della moda parigina almeno fino al 1950, la produzione di Gioielli Bulgari è inizialmente rivolta all'Art-Deco ed il materiale più utilizzato é senz'altro il platino. Negli anni '40, malgrado le restrizioni imposte dalla seconda guerra mondiale, inizia il successo delle creazioni di gioielli in oro con l'aggiunta di qualche pietra preziosa. E' datato 1949 il lancio dello storico modello di orologio col bracciale a serpente, in Tubogas o in maglia intrecciata d'oro.

Gioielli Bulgari: spilla in platino con zaffiro e diamanti Dal sito Gioielli Bulgari: spilla in platino con zaffiro e diamanti (1938)

Gioielli Bulgari: bracciale in oro, zaffiri e diamanti Dal sito Gioielli Bulgari: bracciale / spilla in oro con zaffiri, rubini e diamanti (1940)

Gioielli Bulgari: Bulgari Serpenti Tubogas Dal sito Gioielli Bulgari: orologio con bracciale Tubogas in oro (1949)

Negli anni '50 dello scorso secolo nasce la Scuola Italiana di Gioielleria e lo Stile Bulgari si rivela da subito uno dei suoi principali interpreti, con una strardinaria produzione di originali spille Tremblant dalla corolla fissata alla montatura attraverso molle che ne provocano il tremolio od ogni movimento. E' in questo periodo che Bulgari definisce il proprio stile di gioiello, forme più strutturate, simmetriche e compatte, con largo utilizzo di oro giallo e pietre preziose inserite per provocare effetti cromatici sempre più audaci ed accattivanti.

I gioielli Bulgari acquisiscono una grande varietà di design a partire dagli anni '70, quando la Maison inizia ad ispirarsi a varie fonti, a partire dalla scuola egizia antica, fino ad arrivare all'arte indiana del XII secolo e poi a quella dell'estremo oriente con le vedute del monte Fuji o le statuette raffiguranti Buddha. In armonia con la Pop Art diventano dei gioielli gli oggetti di tutti i giorni come le carte da gioco, mentre la nuova collezione Star Sprangled Banner riporta ai colori della bandiera americana.

Gioielli Bulgari: spilla 'Monte Fuji' in oro e platino Dal sito Gioielli Bulgari: spilla 'Monte Fuji' in oro e platino con madrepelra, smalto policromo e diamanti (1971)

Gioielli Bulgari: collana e spilla 'carte da gioco' in oro Dal sito Gioielli Bulgari: collana e spilla 'carte da gioco' in oro con madreperla, corallo, onice e diamanti (1972)

Gioielli Bulgari: spilla 'Star Sprangled Banner' Dal sito Gioielli Bulgari: spilla 'Star Sprangled Banner' in oro con corallo, lapislazzuli e diamanti (1975)

Al giungere del nuovo millennio lo stile dei gioielli Bulgari muta decisamente, con creazioni che puntano sulla bidimensionalità e la ricerca di materiali come oro bianco e platino, in riflessi traforati: la prima linea di gioielli a rendere evidente questa svolta realizzativa é la collezione Lucea del 2001. Malgrado ciò l'Azienda resta fedele ai materiali e alle tecniche della tradizione, oro giallo, pietre cabochon, zaffiri e alle celebri combinazioni di pietre preziose dall'ampio ventaglio cromatico.

Oggi le creazioni di Gioielli Bulgari sono divise in otto collezioni: B.ZERO1 - DIVAS' DREAM - SERPENTI - BULGARI BULGARI - MUSA - MONETE - PARENTESI - SAVE THE CHILDREN: anelli, collane, bracciali, orecchini e gemelli.
Bulgari è il marchio che di più, al mondo, è sinonimo di gioiello italiano. Alcuni motivi iconici che caratterizzano il marchio vengono continuamente reinventati e riproposti in versioni nuove e originali, sempre con grande successo. E' il caso della lavorazione a «Tubogas» che è diventata primo anello col nome B01 e poi centro collana, declinato quest'anno in due o tre colori d'oro. Anche il classico «Bulgari Bulgari» diventa oggi bracciale a schiava impreziosito da una fila di diamanti.
B.ZERO1
Gioielli Bulgari 'B.Zero1'
SCOPRI LA COLLEZIONE
BULGARI BULGARI
Gioielli Bulgari 'Bulgari Bulgari'
SCOPRI LA COLLEZIONE
SAVE THE CHILDREN
Gioielli Bulgari 'Save The Children'
SCOPRI LA COLLEZIONE
Real Time Web Analytics